Cosa vedere e cosa fare in Irlanda

Turismo

Oltre che la bellissima Dublino, a cui è dedicata una pagina a parte, sono tante le località da disitare in Irlanda.

Prima di tutte, Cork, la città seconda a Dublino per dimensioni e popolazione, nel Sud dell'Irlanda presso la foce del fiume Lee. Qui si trova la Cattedrale di San Finbar, di culto anglicano, costruita tra il 1862 ed il 1879.Da visitare tutta la contea, molto verdeggiante.

La cittadina di Kilkenny, situata in posizione quasi centrale e lungo il fiumeNore, è un luogo molto caratteristico e presenta un magnifico Castello che è possibile visitare; numerosi sono i pub e particolari le chiese gotiche.

Nella Contea Clare, ad ovest, è possibile visitare il Craggaunowen: un museo all'aria aperta, di fatto è la riproduzione di un antico villaggio celtico, immerso nella natura tra prati e boschi e attraversato da un pittoresco lago.all'interno, vengono rappresentati da personaggi in costume gli antichi mestieri e l'arte della lotta.
Sempre nel Clare, sulla costa occidentale presso il villaggio Doolin, vi è il magnifico paesaggio delle Scogliere del Moher ?  Cliff of Moher: sono scogliere a picco sul mare davvero suggestive e spettacolari.

Nella Contea di Corlow, presso Browne's Hill,  è possibile ammirare il più grande Dolmen in Europa: si tratta di antiche tombe risalenti a più di 4000 anni fa.

Il dolmen in questione è pesante più di 100 tonnellate.
Secondo le leggende celtiche, queste enormi pietre sarebbero le tavole dei giganti o gli altari dei druidi: in realtà sono monumenti funebri, si pensa infatti che la salma venisse posta sopra di essi e poi bruciata.
Presso la cittadina di Sligo si trovano altri Dolmen ed alcuni menhir, pietre lunghe e strette appoggiate verticalmente sul terreno, posti a formare un circolo.
Altri dolmen sono presenti a Kenmara, nella contea di Kerry: essi formano il Druids'Circle, cioè il 'Cerchio dei Druidi'.

Passiamo ora agli eventi e le feste irlandesi.

St.Patrik's Day: la festa di San Patrizioè molto sentita sia dai locali che dagli irlandesi residenti all'estero.
Si svolge il 17 marzo, in ricordo del medesimo giorno del 460 d.C. Quando morì il Santo.
Per l'occasione ci si veste di verde ed ogni città organizzano varie manifestazioni: parate e sfilate, bande musicali e carri allegorici.
Halloween: è una festa celtica dalle antiche origini, che inizialmente festeggiava Samhain, il Signore della Morte. E'una festa pagana che la chiesa ha inutilmente cercato di eliminare e che rimane legata al culto del mistero e dell'occulto, in particolare al mondo delle streghe.
Si svolge il 1° novembre.